Tipi di tè cinese

 english

Degustazione del tèIl tè cinese è uno dei tratti distintivi della cultura di Taiwan: vi erano piante di tè native dell’isola fin da prima dell’arrivo dei colonizzatori stranieri e il tè veniva usato dagli aborigeni a fini medicinali . Ma un vero e proprio commercio di tè si vide nell’isola solo a partire dalla colonizzazione olandese nel 1600 e il primo commercio su larga scala cominciò solo durante la colonizzazione inglese: da quel momento il tè divenne molto importante per l’economia e la tradizione dell’isola e rimase tale durante le varie colonizzazioni (giapponese e cinese) arricchendosi di varie influenze culturali.

Dal momento che il tè cinese è un argomento molto importante di www.italy.taiwan.com ho ritenuto utile fare una piccola premessa sui tipi di tè cinese. Anche se quest’articolo non è strettamente legato a Taiwan ma a tutta la cultura del tè cinese in generale è molto importante capire questi nomi che popoleranno i vari articoli sul tè cinese: tè wu-long (oolong), tè verde, tè nero, tè giallo, tè bianco … sono tutti tipi di tè e si distinguono per tecniche di produzione, sapore, aspetto.

La distinzione in base alle tecniche di produzione è ciò che distingue i nomi sopra citati, ed in particolare è il processo di “fermentazione” delle foglie di tè che crea queste differenze: in pratica le foglie del tè non appena raccolte tendono a perdere la clorofilla (che è ciò che conferisce a tutte le piante la colorazione verde), quindi più le foglie “fermentano” più perdono la colorazione verde. Durante la produzione del tè questo processo può essere artificialmente interrotto a diversi stati della fermentazione; dunque un tè che non fermenta per nulla non perde la clorofilla e rimane verde: ecco come nasce il tè verde! Mentre il tè “nero” o “rosso” è interamente fermentato perdendo completamente la colorazione originaria.

Ecco i tipi di tè che si riscontrano nella cultura del tè cinese:

Tè verde: non appassito e non fermentato;

Tè verde cinese

Tè giallo: non appassito e non fermentato (ma le foglie perdono appena la colorazione verde);

Tè giallo

Tè bianco: appassito ma non fermentato;

Tè bianco

Tè wu-long (oolong): appassito e solo parzialmente fermentato;

Tè wu-long (oolong)

Tè nero / Tè rosso: appassito, spesso sminuzzato, e completamente fermentato.

2 thoughts on “Tipi di tè cinese

  1. Mi dica caro amico …lì che tipo di te si beve di più? Esiste il Taiwan Ti Kuan Yin un tempo tanto desiderato o lo fanno in cina e poi lo spacciano per taiwanese ?

    Reply

    Andrea risponde il gennaio 26th, 2008:

    Caro Gianluca,
    Mi risulta che il Tie Guan Yin sia un tipo di tè oolong originario di Anxi nella provincia del Fujian. Nonostante le sue origini, questo tè cinese adesso si coltiva nella provincia Taiwanese di Nantou.
    Quindi dovrebbe esistere sia un Tie Guan Yin di provenienza cinese che uno di provenienza taiwanese.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*